Tecnica

doppie punte

😱 INCUBO DOPPIE PUNTE 😱

 

 

Care amiche ho una domanda per voi, soffrite di tricoptilosi ?

Tranquille non è una malattia infettiva o una disfunzione ma stiamo parlando delle tante odiate DOPPIE PUNTE!

In salone molte clienti, in fase di consulenza, ci dicono disperate: “Voglio spuntare i capelli perchè ho le doppie punte” oppure ” Devo tagliare i capelli perchè sono piena di doppie punte e non riesco mai a farli crescere!”

Ma cosa sono queste tante odiate doppie punte?

Nello specifico indichiamo con il termine “doppie punte” ,una o piu’ lesioni della cuticola,la parte esterna che riveste il capello formata da tegole sovrapposte, causando capelli sfibrati,colore opaco e ruvidità al tatto.

Nella foto si può osservare cosa si intende per lesione della cuticola.tricoptilosi

Ok..cerchiamo di far luce su questo problema analizzando le cause che concorrono alla formazione delle doppie punte:

  1. I capelli sono troppo secchi
  2. Utilizzo frequente di uno shampoo aggressivo
  3. Asciugature con phon o piastra ad eccessive temperature.
  4. Frequente esposizione a trattamenti “aggressivi” come colori,meches o permanenti.
  5. Lesioni della cuticola causate da un uso scorretto delle spazzole.

Ora ti starai chiedendo, cosa posso fare e quali sono i rimedi?

Oggi c’è una grande confusione legate ai rimedi, sentiamo spesso ,anche da parte di molti colleghi, proporre trattamenti “magici” come la Bava di Lumaca o trattamenti a base di siliconi,che lucidano il capello ma non curano o prevengono la formazione di doppie punte,per non parlare poi dei parrucchieri cinese. E’ importante porre attenzione  a come investi i tuoi soldi in rimedi fai da te e inutili prodotti non consigliati da un esperto o da un professionista del settore.

Noi di Pgsalon Parrucchieri consigliamo dunque:

  1. Affidarsi a dei professionisti del settore che attraverso una consulenza possano individuare il problema. Per questo ti invito a venirci a trovare per una consulenza gratuita
  2.  Il phon o la piastra non sono dei nemici se usati con moderazione. Devi solo proteggere i tuoi capelli con prodotti che formano uno scudo per temperature fino a 230°.
  3. Colore e meches non sono un pericolo per i tuoi capelli se vengono utilizzati prodotti professionali e di ultima generazione come Oxilock Plasma (vedi qui) che permettono diversi lavori di decolorazione senza provocare danni alla cuticola o ai ponti bisolfuri
  4. Utilizzare uno shampoo senza solfati e che rispetti il ph dei capelli.
  5. Spuntare i capelli ogni 5/6 settimane per rinnovare le punte ormai vuote.
  6. Fare un trattamento di crema e oli alla Keratina che ci permette di ricostruire all’interno la fibra capillare.

Ti ringrazio per averci regalato la tua attenzione fino adesso, ti invito a registrarti sul nostro sito (clicca qui) per ricevere il coupon promo del valore del 50% di sconto per venirci a conoscere e a commentare l’articolo per eventuali chiarimenti.

Ti lascio con un rimedio casalingo:               41Jftq75aGL._SL160_SL150_

Ingredienti: olio di oliva,uovo,aceto di mele

Preparazione: sbattere l’uovo in una ciotola, aggiungere due cucchiai di olio e due di aceto di mele. Riscaldare tutto a bagnomaria. Applicarlo sulle punte e lasciarlo in posa circa 30 min. Risciacquare e procedere con shampoo e conditioner.

Grazie..Grazie…Grazie

Se hai trovato l’articolo interessante aiutaci a diffonderlo condividi con le tue amiche!

 

 

 

Share
Share
× Come possiamo aiutarti?